Test di gravidanza

Ho trent’anni, mi sono sposata subito dopo la laurea perché ero parte di una lunga storia d’amore che ad un certo punto se non trova uno sbocco di stabilità rischia di finire.
La mia testa è molto focalizzata sullo studio per la mia futura professione che mi coinvolge tantissimo, ma mio marito ha investito tutti i suoi pensieri sulla famiglia e capisco che ha un gran desiderio di paternità.
Ho deciso per amor suo di cercare un figlio, la gravidanza è arrivata in fretta, ma purtroppo è finita altrettanto in fretta con un aborto, poi due….Questi fallimenti hanno risvegliato anche in me un certo desiderio di maternità ed ho deciso di riprovarci subito.
Il test di gravidanza è di nuovo positivo…. Lo guardo un po’ stupita di questo ripetitivo miracolo e, non so perché, sento che questa sarà la volta buona. Un pensiero però si impossessa della mia mente: chi me lo fa fatto fare? Non sarò certo all’altezza di coniugare professione e maternità, la carriera che ho fantasticato a lungo si chiuderà qui miseramente…
Però questo figlio lo voglio, per mio marito, per me, per noi….

Per ansia e stress ignatia amara

La notizia dell’inizio della gravidanza e le preoccupazioni, le ansie che questa porta con sé possono portare alla comparsa di sintomi, anche di tipo gastrico. In omeopatia un grande rimedio di ansia e stress è IGNATIA AMARA. E’ molto utile quando la paziente prova un nodo allo stomaco o alla gola che le impedisce di mangiare e le crea piccole difficoltà al respiro; oppure quando per l’ansia prova una stanchezza intensa o uno stato di malinconia e poca voglia di parlare.
Caratteristico di questo stato è il miglioramento con la distrazione: lavoro o interessi di altro tipo deviano la mente da questi pensieri, migliorando i sintomi.

Ignatia amara va assunta alla 15 CH (5 granuli tre volte al dì).

Supporto dei fiori australiani

FIORI AUSTRALIANI: potremmo definirli “cugini giovani” dei Fiori di Bach, poiché la modalità di funzionamento è la stessa, ma coprono delle problematiche più ampie e più attuali, in relazione ai tempi che stiamo vivendo; aiutano a far chiarezza nella vita di ognuno, donano la forza, il coraggio e la volontà di seguire e realizzare i propri obiettivi e sogni; favoriscono lo sviluppo intuitivo, l’autostima, la spiritualità e la creatività. L’effetto di questi fiori è simile a quello che si ottiene con la meditazione, in quanto permette l’accesso ai contenuti del proprio Io Evoluto, consentendo il riconoscimento, l’accettazione e la conseguente liberazione dalle convinzioni negative spesso presenti nell’Inconscio
Prima, durante e dopo la gravidanza, sia per la mamma, che per il futuro papà, che per il bambino, l’utilizzo dei fiori sia australiani che di Bach risulta estremamente utile per vivere questa situazione di cambiamento nel modo migliore.
In una situazione come quella descritta sopra può essere molto utile il fiore australiano CROWEA.
Esso lavora su preoccupazioni, perdita del proprio equilibrio, mancanza di sicurezza in se stessi, sensazione di inadeguatezza, ansia.
Questo fiore si può prendere singolarmente oppure all’interno di alcune miscele già composte (indicate in questo caso STRESS STOP, EMERGENCY, EQUILIBRIO DONNA).
Sia prendendo il fiore singolo che la miscela, la posologia consigliata è di 7 gocce direttamente sotto la lingua, al risveglio e prima di dormire.
EMERGENCY si può usare più volte al giorno, in ogni momento in cui arriva lo sconforto.

Lascia un commento